Spese Casa 2018 Bis

  • Posted on: 7 September 2018
  • By: ds.new

A incidere soprattutto le spese per la casa

Entrando maggiormente nel dettaglio la principale voce di spesa per le famiglie sarebbe la casa: stando alle stime tra le cifre messe a budget per l’affitto di immobili, quelle per i consumi e le utenze o per le manutenzioni di varia natura se ne andrebbero circa 4.200 euro nel corso di un anno.

A confermare questa evidenza ci avrebbe pensato anche una recente ricerca elaborata sulla base dei dati Eurostat dal Centro Studi ImpresaLavoro che avrebbe evidenziato come, nel periodo compreso tra il 2010 e il 2017 le famiglie del nostro Paese avrebbero visto aumentare dell’8,7% i costi relativi all’utilizzo dell’elettricità in ambito domestico. Considerando le evidenze sembra che questo sia un trend generalizzato che abbraccia diversi Paesi: dei 28 presi in esame solamente 8 hanno registrato una riduzione del costo dell’energia elettrica nel corso dei sette anni monitorati.

Numeri alla mano: in Italia il costo per l’energia elettrica era sullo 0,1943 euro per kWh nel 2010 mentre nel 2017 è passato a 0,2111 kWh. Se si considera un consumo medio di 3.199 kWh per ogni famiglia su base annua si ottiene una bolletta pari a 675 euro. Tenendo conto di queste cifre a livello europeo, l’Italia è settima per costo dell’energia dopo Germania, Danimarca, Belgio, Irlanda, Portogallo e Spagna.

di Francesca Lauritano